“LUIGI VEZZOSI. UN ANTIFASCISTA TOSCANO RESPINTO DALLA DEMOCRAZIA” di Andrea Ventura

Sabato 20 ottobre alle ore 10.00,  presentazione del libro “Luigi Vezzosi. Un antifascista toscano respinto dalla democrazia” scritto da Andrea Ventura.

IMMAGINE PER SITO

Nella splendida cornice del Cenacolo degli Agostiniani l’autore dialogherà con Gianluca Fulvetti, storico, docente all’Università di Pisa e componente del CdA dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri. Interverranno il sindaco, Brenda Barnini, il presidente provinciale ANPI Pisa, Bruno Possenti e del presidente della sezione ANPI Empoli, Roberto Franchini.

Il libro, edito per i tipi di Tagete di Pontedera, è nato per iniziativa del Comitato provinciale ANPI di Pisa, che ha incaricato delle ricerche storiche l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea (ISREC) di Lucca, di cui Andrea Ventura è direttore. Il volume presenta una dettagliata biografia dell’antifascista empolese, nato nel 1905 ed arrestato a seguito dei cruenti fatti di Empoli del marzo 1921. Inserita negli stravolgimenti storici dell’Italia novecentesca, attraverso l’opera di Ventura, la parabola di Vezzosi permette un’analisi oggettiva delle forze e dei contesti che ne accompagnarono le svolte, dall’antifascismo allo squadrismo, dalla dittatura fascista alla guerra, dalle speranze della Liberazione alle contraddizioni e ai limiti dell’Italia repubblicana.

INGRESSO LIBERO

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...